CENTRO ANTIFUMO
TEST DIPENDENZA
TEST MOTIVAZIONALE
LA COMMUNITY
Cigaretteless
Home>lo sapevi che>L’impatto del fumo sulla salute sessuale

L’IMPATTO DEL FUMO SULLA SALUTE SESSUALE

Chi aspira ad una vita piena e soddisfacente dovrebbe dire addio, per sempre, alle sigarette. Il fumo, oltre ad essere uno dei maggiori nemici del nostro benessere, causando danni ad apparati come quello respiratorio o cardiovascolare, incide anche sulla nostra salute sessuale.

Donne e uomini, nessuno è al riparo dalla minaccia che il fumo esercita sulla sfera sessuale. Il tabagismo, infatti, è una delle cause dell’insorgenza di disfunzione erettile, disturbo che solo nel nostro Paese colpisce circa il 13% degli uomini;1 inoltre il fumo induce una riduzione della fertilità sia negli uomini che nelle donne.2

Analizziamo i problemi principali che il fumo determina sulla salute sessuale e cosa accade quando si decide di smettere di fumare.

Uomini, donne e tabagismo: i danni

È noto, ormai, come il fumo provochi una serie di patologie che interessano vari organi e apparati alterando in particolar modo il funzionamento dell’apparato respiratorio e su quello cardiocircolatorio, in particolare, i danni provocati sui vasi sanguigni influenzano la salute sessuale. La funzionalità dell’apparato riproduttivo maschile, infatti, è sostenuta da un apporto di sangue corretto3 e, considerato che il pene è un organo estremamente vascolarizzato,3 un ridotto apporto di sangue compromette la sua capacità di erezione.3

Ma non basta. Fumare favorisce la formazione di ateromi (placche di grassi, proteine e tessuto fibroso nelle pareti delle arterie) che riducono l’elasticità del tessuto erettile del pene, riducendone la capacità di dilatarsi, e determinando, nei forti fumatori, erezioni molto meno durature.3

La disfunzione erettile e l’infertilità rappresentano due problematiche maschili indotte dal fumo di sigaretta. Ma attenzione, il fumo può avere un impatto negativo anche sulla salute sessuale delle donne, influenzandone sia l’aspetto emozionale che funzionale/riproduttivo.

Sia nelle donne che negli uomini, il fumo di sigaretta, danneggiando i vasi sanguigni, determina una riduzione dell’apporto di sangue agli organi genitali con una riduzione dell’eccitazione sessuale. 3

In termini riproduttivi, poi, le fumatrici mostrano tassi di infertilità più elevati, una fecondità ridotta, e impiegano più tempo a concepire (in genere più di un anno). Il fumo, infatti, è dannoso per le ovaie.4

L’unica soluzione? Smettere!
 

 

Smettere di fumare: i sintomi e i benefici

È innegabile: smettere di fumare può creare un po’ di ansia, sia per l’abbandono dell’abitudine routinaria sia per la comparsa di sintomi legati all’astinenza da nicotina come ad esempio irritabilità, aumento dell’appetito ed agitazione.5

Come superare l’ostacolo rappresentato dai sintomi derivanti dallo smettere di fumare? Ad esempio, cambiare, anche di poco, il proprio stile di vita, evitare di incorrere in tutte quelle situazioni in cui nel passato, per noia o per sfogo, l’unica soluzione era accendersi una sigaretta.5 

Smettere di fumare è una svolta benefica alla salute sessuale, migliorando in poco tempo l’intimità di coppia.

Secondo uno studio dell’Università di Hong Kong, per esempio, smettere di fumare riduce l’impotenza entro sei mesi dall’ultima sigaretta, migliorando l’intesa sessuale della coppia.6

Smettere di fumare e gravidanza

Se, oltre ad una soddisfacente vita sessuale, la coppia è anche alla ricerca di un figlio, deve essere preso in considerazione l’impatto del fumo sulla possibilità di concepimento: tra tabagismo e fertilità esiste uno stretto legame. 

Negli uomini, infatti, il fumo danneggia lo sperma, riducendo in modo significativo le chances di fecondazione.7 Nello specifico, la nicotina e i prodotti derivati dalla combustione del tabacco favoriscono il rilascio di alcune molecole nel sangue che danneggiano gravemente la capacità fecondanti degli spermatozoi.7
Nelle donne, allo stesso modo, fumare limita le possibilità di concepimento. Il motivo? Anche in questo caso è principalmente legato all’effetto nocivo che il fumo esercita sulle ovaie4 e al danno che le sostanze tossiche contenute nelle sigarette determinano sulla maturazione degli ovociti.4

Gli effetti dannosi sono responsabili del 13% dell’infertilità femminile e aumentano in modo direttamente proporzionale rispetto al numero di sigarette fumate e al periodo di esposizione al fumo.4

Oltre a pregiudicare notevolmente la possibilità di concepimento, il tabagismo compromette anche la salute del futuro nascituro, infatti, i danni causati dal fumo possono ripercuotersi indirettamente sul feto. 

La nicotina e il monossido di carbonio contenuti nelle sigarette riducono l’ossigenazione a livello placentare rallentando la circolazione utero-placentare.4 Per questo, fumare in gravidanza può aumentare il rischio di aborto spontaneo, di parto prematuro o di nascituri sottopeso7 e può incrementare il tasso di gravidanze extra-uterine e di mortalità perinatale.4

Questi aspetti, insieme alla consapevolezza che l’infertilità causata dal fumo è in parte reversibile, rendono ancora più importante e decisiva la scelta di eliminare per sempre l’abitudine al fumo dalla propria vita.4

Consulta il tuo medico per vincere la battaglia contro il fumo

 

 

Bibliografia:
1 Pagine Mediche. Disfunzione erettile: quali sono le cause. Disponibile al sito https://www.paginemediche.it/medicina-e-prevenzione/disturbi-e-malattie/cause-della-disfunzione-erettile [ultimo accesso 23/09/2020]
2 Ministero Salute. Donna e fumo. Disponibile al sito http://www.salute.gov.it/portale/donna/dettaglioContenutiDonna.jsp?lingua=italiano&id=4777&area=Salute%20donna&menu=prevenzione [ultimo accesso 23/09/2020]
3 Fondazione Veronesi. Il fumo. Una dipendenza che mette a rischio la salute. Disponibile al sito https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/lesperto-risponde/che-impatto-puo-avere-il-fumo-sulla-vita-sessuale#:~:text=Il%20fumo%20pu%C3%B2%20avere%20un,di%20sangue%20agli%20organi%20genitali. [ultimo accesso 23/09/2020]
4 ISS. Che cos'è l'infertilità. Disponibile al sito http://old.iss.it/rpma/index.php?id=109&tipo=17 [ultimo accesso 23/09/2020]
5 Humanitas. Ansia da astinenza da nicotina. Disponibile al sito https://www.humanitas-care.it/news/ansia-astinenza-nicotina/ [ultimo accesso 23/09/2020]
6 La Stampa. Il rimedio contro l’impotenza? Smettere di fumare. Disponibile al sito https://www.lastampa.it/salute/2010/08/23/news/il-rimedio-contro-l-impotenza-smettere-di-fumare-1.37004539 [ultimo accesso 23/09/2020]
7 Humanitas. Il fumo di sigaretta può danneggiare il seme maschile. Disponibile al sito https://www.humanitasalute.it/prima-pagina-ed-eventi/68187-fumo-sigaretta-danneggiare-seme-maschile-foto-parere-esperto/ [ultimo accesso 23/09/2020]

PP-CHM-ITA-0373